di Fabrizio Basso
(@BassoFabrizio)


E' la lettera V quella che fa sobbollire il nuovo progetto di Francesca Michielin in arrivo dopo l'estate. V come viaggiare e verità quelle cui oggi tiene di più. Il video di Vulcano trovarlo online e in rotazione su SkyUno: il primo passaggio venerdì 21 alle ore 17.54. La abbiamo intervistata.

Vulcano è un brano di rottura, di solito quando è in arrivo un album rivoluzionario un artista sceglie come primo singolo quello che ha più continuità col passato: lei ha scelto il contrario. Come ci racconta questo atto di coraggio?
Mi piaceva rompere da subito col mio percorso discografico precedente, non perché lo rinneghi ma per presentare un lato inaspettato, nuovo, è un qualcosa dentro di me che ribolliva da tempo.
V come Vendetta? V come vittoria? V come...quale è la sua V in questo momento?
La mia V in questo momento è viaggiare perché mi sposto continuamente. E poi verità perché ho voluto fare qualcosa di veramente autentico in questo singolo e poi nel disco.
Il lavoro strumentale è superbo: dobbiamo aspettarci un intero disco di contaminazioni, di alternarsi di sonorità scure e altre luminose?
Il disco ha una scrittura diversa, non so se più luminosa o scura ma molto veritiera considerato che ho scritto molto ed è molto auto-biografico.
Il video. Ci racconta la sua Berlino e la scelta di utilizzare molta quotidianità? Anche nel video si gioca col buio e la luce: chi è oggi Francesca Michielin?
Ho scelto Berlino perché è una città poco artefatta, una città europea particolare con un sacco di storia. Durante la notte non è particolarmente luminosa anzi ha spesso angoli assai bui. Ha una gioventù urban un po' hipster e multiculturale molto viva. Mi sono divertita a girare per le strade di Berlino, tutte cose dirette e quotidiane coinvolgendo le persone che incontravo per strada.
A settembre riparte X Factor: con l'esperienza maturata si sentirebbe pronta per fare il giudice? Se fosse in gara chi vorrebbe come coach tra Agnelli, Levante, Maionchi e Fedez?
Sono passati sei anni dalla mia esperienza lì ma non mi sento pronta per fare il giudice, ho ancora molto da imparare. Fossi in gara vorrei come giudice Manuel Agnelli perché adoro il suo percorso musicale e sono fan degli Afterhours.


Vulcano (Official Video) by Francesca Michielin on VEVO.