Che cosa fanno i membri della famiglia reale tutto il giorno? Che cosa ha portato i membri della famiglia reale ad impegnarsi così fortemente nelle cause umanitarie? Quanto ha influito il ruolo di Diana, già impegnata nella lotta all’AIDS, nello sviluppo di queste attività? Queste sono le domande che i produttori di The Royal Good Guys, in onda su Sky Uno il 17 febbraio alle 21.15, si sono posti durante la lavorazione del documentario. 

 

Fin dal lungo regno della regina Vittoria, la Famiglia Reale inglese è stata impegnata in progetti umanitari e questa tradizione è stata portata avanti dalla regina Elisabetta II e dai quattro principi: Harry, Philip, Charles e William.

 

 

 

@gettyimages

 

Il documentario visita tutte le organizzazioni fondate nel corso degli anni dai principi, raccontando come e quanto stanno aiutando le persone più bisognose del mondo. Il più impegnato fra i quattro è Harry che ha creato Seantebale, un’organizzazione che tenta di combattere il problema dell’HIV in Africa, che affligge un bambino su tre. Inoltre nel 2011 William, Harry e Kate hanno fondato la Royal Foundation indirizzata  verso le aziende e che raccoglie milioni di sterline ogni anno devolute in beneficienza.

 

 

 

@gettyimages

 

 

The Royal Good Guys ti aspetta su Sky Uno venerdì 17 febbraio alle ore 21.15