di Paolo Crespi

 

La prima Edicola senza superospite canoro causa influenza (di Elisa) si apre con il live di Francesca, ragazza del bar da tre settimane, che tra un caffè e l’altro serve al pubblico un’impeccabile esecuzione di “Come saprei" di Giorgia e tra gli applausi di Fiorello e Meloccaro lancia addirittura la sigla. Ma per un ospite che manca ce n’è uno che torna, sia pure nella dimensione dell’iPad. E’ Nicola Savino, “quello con il miglior collegamento wifi in assoluto”, a fare da sparring partner ai conduttori (sublime la sua imitazione di Maurizio Costanzo appena sveglio) in una puntata, l’ottava della serie, piena di notizie. La più chiosata, anche in musica, è naturalmente quella della famosa cena del nostro premier con il presidente Usa: “la prima volta di Obama davanti a Fonzie”, con l’ospite americano che parla italiano “per non sentire l’inglese di Renzi”. Con un presidente a fine mandato e uno a rischio causa referendum, dovesse perdere, i due hanno un futuro assicurato insieme: “faranno i Ringo boys”, azzarda Fiorello. Tra i commensali c’era anche Benigni, “che a un certo punto è salito sul tavolo e ha spoilerato tutto il film “Inferno”, con Tom Hanks,  girone per girone”. 

 

Molte le news tratte dalle pagine, anche quelle interne, dei giornali di oggi, come quella delle 465 assunzioni al comune di Roma, commentata in diretta dall'esilarante fantasma del Campidoglio. O come Milano che celebra il Dalai lama, con l’uomo più pacifico del mondo che tuttavia, invitato ad assistere alla partita Cagliari-Inter, si appende alla rete di protezione e minaccia un’invasione di campo...

 

Il collegamento in diretta di oggi è con Barbara D’Urso, che per la prossima puntata del suo salotto televisivo ha in serbo una grande sorpresa: il faccia a faccia esclusivo tra il dittatore nordcoreano Kim-Jong-un e Costantino Vitaliano.  Dalla performance di Gabriella Germani (che sarà ripresa oggi da “Pomeriggio 5”) a quella dei Gemelli di Guidonia, che gorgheggiano a cappella un lungo elenco di medicinali: da “We are the Cebion” ad “Avanti Propoli”. 

 

In finale della prima puntata senza ospite (ma allietata dai siparietti di casa Savino) un altro ritorno: eliminato dai bootcamp di X-Factor risorge nel dehors del bar Ambassador il tenace Federico Baroni, di Rimini: il suo inedito “Giulia” è un successo: “per noi è un sì!” decretano all’unisono i conduttori mascherati da giudici del talent di Sky Uno.