di Fabrizio Basso
(@BassoFabrizio)
inviato a Verona


Chi conosce Arisa sa che con lei mai nulla è scontato. E lo ha confermato al Teatro Romano di Verona dove ha debuttato col suo tout La Voce dell'Estate. Aveva promesso, pochi giorni prima chiacchierando al telefono, che ci sarebbe stato da divertirsi. Ed è stata di parola. Perché sul palco non porta soltanto la sua storia musicale, ma porta uno spettacolo. C'è l'avanspettacolo, con i cambi di abito veloci e on stage, ci sono le battute, che annullano i tempi morti che popolano i concerti di tanti suoi colleghi, ci sono i guizzi di elettronica che danno la giusta frenesia, ci sono i medley che riempiono il cuore, ci sono nervature di swing che rendono speciale anche lo scricchiolare del palco, ma soprattutto c'è una voce che ti porta sulla luna.

 


Nulla è lasciato al caso ma tutto scorre come fosse una infinita improvvisazione. Il pubblico è calamitato da quel ritmo al di fuori del tempo e trasforma un luogo magico quale è il teatro romano della città scaligera in un luogo vivo, effervescente. Arisa parte con Voce, La donna è mobile (che incrocia con I feel love di Donna Summer e che esegue sulla scale del teatro, a proposito di avanspettacolo con la A maiuscola e in grassetto) e Meraviglioso amore mio, un trittico che lascia senza fiato. Ora non vogliamo svelarvi l'intera scaletta, per il live di Arisa va sfogliato come un thriller, che ogni pagina appassiona sempre di più. Ma ci sono, e segnaliamo, Una notte ancora (è anche il nuovo singolo tratto dall'album Guardando il cielo), Controvento, Sincerità, La Notte, L'Amore è un'altra cosa e Io e te come fosse ieri, brano che lascia tutti sotto un tappeto di stelle e una coperta di emozioni. Ha una band straordinaria e il supporto, in alcuni momenti di Andrea D’Alessio, un ex concorrente di X Factor.

E a proposito di X Factor, dove Arisa torna come giudice, è tempo di Bootcamp! Volete vivere dal vivo tutta l'adrenalina della Sfida delle Sei Sedie con i giudici di #XF10? L'appuntamento è per il 30 giugno e l'1 luglio a Milano presso il Mediolanum Forum di Assago: saranno due giorni pieni di colpi di scena! Inviate una e-mail all’indirizzo pubblico.milano@xfactor.it indicando la data in cui intendete venire e il numero di posti che desiderate riservare! L'ingresso è gratuito e vietato ai minori di 14 anni. Alessandro Cattelan, Arisa, Fedez, Alvaro Soler e Manuel Agnelli vi aspettano!
PS: Chi ha dai 14 ai 18 anni può venire solo se accompagnato da un genitore (ma con una liberatoria firmata da entrambi)!