Nasce a Pescara il 13 gennaio del 1975, inizia l'università di Scienze Politiche ma si ferma a metà
strada: il richiamo del motociclismo è troppo forte, così decide di dedicarsi anima e corpo a questo mondo. Inizia a customizzare le moto a soli 18 anni, nel 1998 apre il suo primo negozio a Pescara “Firestarter Garage”: una vera impresa considerando che questo genere di cose in Italia non esisteva. Filippo ha tre grandi passioni, artigianato, creatività e motociclismo e le coniuga nella perfetta costruzione delle moto. Al negozio affianca il lavoro in officina, i successi a livello
internazionale in Bike Show internazionali, non tardano ad arrivare. Collabora con grandi aziende per la realizzazione di prototipi, Guzzi in primis.

Dopo alcuni anni sente il bisogno di dare una impronta più nazionalistica al suo lavoro, cambia il nome alla sua attività “Officine Rossopuro” e inizia la produzione di articoli speciali con un forte stile italiano. La dedizione al marchio Guzzi è uno dei suoi punti di forza, oltre a essere una scelta di cuore. Sua moglie Erika collabora con lui nella sua nuova sede show room. Filippo soddisfa le richieste che arrivano dall’estero (circa il 90%) realizzando dei lavori per clienti americani.