Dopo il successo senza precedenti della versione “senior” del programma, da giovedì 10 marzo alle 21.10 su Sky Uno HD, 16 piccoli chef, quest’anno ancora più giovani e talentuosi, si metteranno ai fornelli della cucina più amata della tv per la terza edizione di Junior MasterChef Italia.


Ad affiancare i giudici e chef Bruno Barbieri e Alessandro Borghese, arriva una new entry partenopea: Gennaro Esposito. Lo chef pluristellato è riconosciuto per la sua ricerca e per la sua conoscenza delle materie prime. Con due Stelle Michelin, tre Forchette Gambero Rosso e tre Cappelli della Guida dell’Espresso Esposito è oggi uno degli chef più affermati e più stimati del panorama culinario italiano. 


A giocarsi il titolo di terzo Junior MasterChef d’Italia troveremo un gruppo di giovani appassionati di cucina di età compresa tra gli 8 e i 13 anni. Quest’anno i piccoli aspiranti chef che formeranno ufficialmente il cast saranno 16, due in più rispetto alla scorsa stagione, scelti tra le centinaia di candidati che si sono iscritti ai casting nella speranza di riuscire a varcare la soglia della cucina di MasterChef. In ogni prova, metteranno tutta la loro fantasia e l’estro tipici della loro età, oltre a competenza culinaria e un profondo amore per la cucina, facendo quasi dimenticare di essere solo dei bambini. Si preannuncia una gara molto equilibrata tra talentuosi e giovanissimi aspiranti chef che hanno imparato a cucinare anche, e soprattutto, grazie alle loro nonne. Un po’ per gioco e un po’ per riempire i momenti liberi da studio e sport, queste giovani leve dei fornelli hanno messo da parte videogiochi e device elettronici e si sono appassionati a ricette e padelle, imparando come si fa la pasta e carpendo tutti i segreti dei piatti "di famiglia".

 

Dalle Mystery Box, agli Invention Test, passando per i Pressure Test e le Prove in Esterna, per la prima volta anche fuori dai confini nazionali, le sfide saranno per i piccoli aspiranti chef momenti di confronto e competizione, ma soprattutto di grande divertimento. Si parte con le selezioni: i 40 migliori piccoli aspiranti chef si sfidano per conquistare il tanto ambito grembiule bianco in una location inedita e suggestiva, la Darsena di Milano, dove cucineranno a bordo di un barcone storico. Al termine delle successive fasi di selezione, i migliori 16 entreranno ufficialmente nella cucina di Junior MasterChef.


Ogni settimana, i piccoli protagonisti del programma dovranno dimostrare passione e tenacia, impareranno a conoscere specialità di tanti territori, e a cucinare piatti nuovi e ingredienti di ogni tipo. In questa stagione farà il suo ingresso nella cucina di Junior MasterChef anche Bugs Bunny, il coniglio più amato della TV e cartoon di Boomerang (canale 609 di Sky) protagonista di una prova speciale.

 

Alla fine di un percorso pieno di emozioni, il vincitore si aggiudicherà il titolo di terzo Junior MasterChef d’Italia, una borsa di studio finanziata da Sky Italia e un viaggio a Dubai offerto da Cartoon Network (canale 607 di Sky) con tutta la famiglia presso all’IMG Worlds of Adventure, il più grande parco divertimenti indoor al mondo.