Giunti al sesto appuntamento con MasterChef Italia, cosa dovranno inventarsi gli aspiranti chef per convincere Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo e passare indenni il turno? Fino a oggi hanno superato difficili prove, davanti ai fornelli in cucina e in esterna, ma cosa li aspetta nella prossima sfida? E soprattutto, cosa faranno nel ranch di Valentino Rossi dove il pluricampione si allena con i piloti dello Sky Racing TeamVR46 e della VR46 Riders Academy? In attesa di scoprirlo, su Sky Uno giovedì 21 gennaio alle ore 21.10, leggi qualche curiosità sul numero uno del motociclismo mondiale, il campione di Tavullia più acclamato del pianeta.

Valentino Rossi è nato a Urbino 16 febbraio 1979 sotto il segno dell’acquario.


E’ figlio d'arte, suo padre Graziano, motociclista professionista, correva negli anni Settanta nel Motomondiale.


Il suo numero portafortuna è il 46, lo stesso di suo padre.


Dimostra il suo talento quando era ancora un bambino tra i kart e le minimoto.


E’ l'unico pilota nella storia del Motomondiale ad aver vinto il mondiale in quattro classi differenti.


Debutta a 13 anni in sella alla Cagiva Mito 125.


Il suo oroscopo di quest’anno prevede che il 2016 possa essere l'anno in cui si verificano quelle svolte che non si sono potute effettuare nel 2015 e il mese più favorevole è quello di novembre, lo stesso in cui si chiuderà il Mondiale. Cosa vorrà dire è facile intuirlo.
Moto e MotoGP a parte, la sua passione è l’automobilismo.


Quando si ritirerà dalla scena, pare voglia dedicarsi alle auto, non tutti sanno che ha disputato diverse gare ufficiali di rally e girato più volte con le monoposto di Formula 1 registrando ottimi tempi.


Vicino a casa sua ha costruito un piccolo circuito, il “Ranch La Biscia”: qui si allena e si diverte durante il suo tempo libero con parenti e amici.


Ha la mania dell’ordine: è un perfezionista anche fuori dalle piste.


E’ un tifoso dell’Inter.


Nel videogioco “Grand Theft Auto: San Andreas” compare un omaggio al pilota.