Il cibo del futuro è servito nel piatto: sono gli insetti e tutti i loro simili, che anche l'Unione Europea ha ormai sdoganato insieme a tutti gli altri novel food (qui la lista ufficiale approvata dal Parlamento Europeo), ovvero quei cibi come grilli e cavallette, ma anche alghe o alimenti creati sinteticamente (per fare bistecche partendo dai vegetali, ad esempio) che diventeranno nei prossimi anni una fonte primaria per alimentarsi. 

E allora, in perfetto trend con una delle mode culinarie che dall'Oriente è ormai sbarcata prepotentemente in Occidente, ecco arrivare in Galles uno dei primi ristoranti al mondo esclusivamente dedicati alla cucina di insetti. Un menu intero a base di pietanze che crocchiano sotto i denti, dall'hamburger di scarafaggi al kebab di cavallette. Chissà che ne direbbe Bastianich se uno dei concorrenti del suo nuovo Restaurant Startup proponesse un menu del genere!

 

Il bug burger

Normali e sostenibili - Curiosi e gourmand sono già in fila per assicurarsi la prenotazione di un tavolo al Grub Kitchen, che si trova a St David's, nella contea di Pembrokeshire, Galles occidentale. L'idea alla base del ristorante segue i dettami del Parlamento Europeo e vuole portare alla normalità cibi e ingredienti altamente sostenibili, che possono sostituire il consumo di carne e pesce e altre fonti energetiche comunemente usate in cucina in Occidente. Ma quanto può essere normale, per un italiano o un inglese, gustare una zuppa di zampe di insetti o un dolce con cavallette frullate? A guardare il menu del Grub Kitchen tutto sembra possibile (e appetitoso).

 

Sago worm, cricket and locust Pad Thai curry... A la Grub Kitchen!

Una foto pubblicata da Andy Holcroft (@grub_kitchen) in data:

Tutti i segreti del menu - Basta non spaventarsi a leggere gli ingredienti e pensare a vermetti e insetti come a una fonte di energia e di nutrimento: e allora via libera alle larve, ai grilli e alle cavallette che tostate e frullate insieme con spinaci e pomodori secchi compongono la base del "bug burger", diventato il piatto-simbolo del locale. Da accompagnare con crocchette di formaggio e locuste impanate e fritte, o con un curry di larve di bambu dai sapori orientali. Con i vermi del bambu si prepara anche un ottimo gelato, base per molti dolci in menu al Grub Kitchen, servito sopra le crepes di cavallette, o accanto al croccante di scarafaggi con melassa.

 

La parola ai bambini - Ma chi ama maggiormente questo tipo di cucina? Ci sono due miliardi di persone al mondo che già si nutrono a base di insetti, e vi sono oltre 1900 specie considerate commestibili. Diffuse nelle cucine dell'est del mondo, iniziano ormai a venir gustate anche in Occidente e in particolare in Europa: in alcuni Paesi come l'Olanda il processo culturale di "normalizzazione" del loro consumo è ormai innescato. Tra tutti comunque, chi sembra maggiormente gradire patatine e dolcetti croccanti a base di cavallette e grilli sono i bambini: per loro, sostiene lo chef del Grub, non scatta il fattore del ribrezzo o del rifiuto per paura, e sono pronti a gustare senza porsi troppe domande, decidendo solo al palato se il gusto è appagante oppure no.

 

Biscotti di grilli, nutella e burro di arachidi

 

Mmm- Cricket, Nutella and peanut butter cookies! Tasty

Una foto pubblicata da Andy Holcroft (@grub_kitchen) in data: