di Camilla Sernagiotto

Parody, mon amour.
Chissà perché da quando esiste l’arte, in qualsiasi delle sue molteplici declinazioni, appena dietro l’angolo si cela anche la sua parodia.
Ne sanno qualcosa i protagonisti di Fake Off, in prima tv assoluta dal 19 agosto ogni mercoledì alle 21.10 su Sky Uno, l’attesissimo programma in cui si sfideranno dieci squadre di faker professionisti che gareggeranno a colpi di rifacimenti.
L’arte del faking, infatti, ha come masterpiece proprio le parodie che omaggiano simboli e icone della cultura pop.
E in mezzo ai vari Titanic, Andy Warhol e Madonna, tre dei nomi con i quali i protagonisti di Fake Off si misureranno in ogni puntata, non potevano mancare all’appello i videogame.
Ormai riconosciuti come prodotti culturali a tutto tondo che hanno fatto la storia del costume e della società dagli anni Settanta-Ottanta in avanti, preparatevi ad assistere a incredibili e irresistibili parodie delle pietre miliari del genere: da Pac-Man a Street Fighter, i nostri eroi faker ci faranno rivivere le emozionanti avventure senza bisogno di avere nemmeno il joypad tra le mani.
Aspettando trepidanti di goderci le loro performance, accontentiamoci di quelle dalla fattura assai più handmade targate YouTube.
Moltissimi webnauti, infatti, hanno dichiarato amore eterno al mondo dei pixel omaggiando i loro beniamini pixelati con video in cui gli fanno bonariamente il verso.
Da un artigianale Mortal Kombat al rifacimento animato di Angry Birds, la rete pullula di ossequi ai miti intramontabili del VideogameWorld.




Ce n’è per tutti i gusti: i palati gattofili avranno trippa per gatti con la miriade di videogame dall’inedito punto di vista felino, come The Sims Cat Edition, così come i rambofili avranno M60 per i loro denti con le tante parodie che omaggiano il loro idolo Sylvester Stallone:



E se nel mondo dei videogame si crede ancora che regni incontrastato il testosterone, il mondo parallelo delle parodie dei videogame ha come protagoniste anche le signore, spesso calate nei panni delle mogli annoiate dei giocatori incalliti.
Qualcuno di voi ha mai pensato alla povera Pac-Woman? La dolce metà di Pac-Man costretta a stare a bordo schermo per tutta la durata della partita mentre suo marito si fa scorpacciate di puntini tali da fargli avanzare sicuramente la cena che lei ha preparato con amore!
In rete è molto amato un video in cui la Signora Pac torna a casa e inveisce contro Pac-Man, stravaccato sul divano a giocare alla PlayStation. Ma anche il mash up che mixa due simboli pop come Super Mario Bros e Lana Del Rey sarebbe senz’altro molto apprezzato dai faker di Fake Off! Lana Del Rey si cala nei panni principeschi di Peach, la Principessa per cui batte il cuore pixelato di Mario che però se la fa anche con Luigi!



Last but not least, una menzione d’onore va al gruppo di cantanti specializzato in un genere davvero di nicchia: il rifacimento delle colonne sonore dei videogiochi cult come Tetris, riproposte rigorosamente a cappella:



Game over.