Tra grandi novità e conferme, riparte a settembre su Sky Uno la stagione dei più attesi talent show, con le nuove edizioni dei format di maggior successo al mondo: X Factor, MasterChef, Italia’s Got Talent, a cui si andrà ad aggiungere il debuttanteTop Gear. La nuova e sorprendente stagione TV di Sky Uno sarà inaugurata da X Factor, che quest’anno debutterà ancor prima, il 10 settembre. L’edizione 2015, in onda per 14 settimane, sarà ricca di novità a partire da una giuria esplosiva, rinnovata al 50, composta da Mika, Elio, Fedez, e Skin, che già da mesi sono al lavoro per cercare la prossima popstar italiana. Alessandro Cattelan è confermato per il quinto anno alla conduzione del talent show canoro, che quest’anno ha aperto le porte a band e formazioni musicali, rivoluzionando, per la prima volta al mondo, la categoria storicamente dedicata ai gruppi vocali.

Dopo aver incoronato la nuova pop star italiana, la caccia al talento si sposta in cucina: a dicembre debutterà Masterchef, il cooking show di maggiore successo della TV che per la sua quinta stagione sfodera una novità assoluta: una giuria a 4 arricchita dalla competenza ed energia di Antonino Cannavacciuolo. Due stelle Michelin, già star di Cucine da Incubo, lo chef si aggiunge al trio che ha decretato il successo della versione italiana del format: Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Un nuovo punto di vista che renderà ancora più difficile e avvincente la selezione degli aspiranti MasterChef italiani.

E dalla cucina si passa al talento a tutto tondo con la seconda edizione targata Sky di Italia's Got Talent, celebre format ideato da Simon Cowell, che torna in onda in primavera. Il debutto su Sky è stato segnato da un enorme successo di pubblico, con ascolti record, e la realizzazione di uno show che ha visto al centro un livello altissimo di performance particolari e spettacolari. Ma soprattutto una giuria all star confermata per intero. Claudio Bisio, Frank Matano,  Luciana Litizzetto e Nina Zilli torneranno a sedersi al tavolo della giuria e dall’autunno saranno impegnati nelle tappe di casting in tutta Italia. Primi appuntamenti già a settembre a Riccione e poi a Napoli, da cui partirà la ricerca di talenti di ogni età e categoria. Vanessa Incontrada, invece, si dedicherà alle riprese di una nuova fiction e commenta con queste parole la sua avventura di Got Talent: "E’ stato meraviglioso lavorare a questo super show, dove ho ritrovato Claudio Bisio, Luciana Littizzetto e dove ho potuto conoscere dei compagni di viaggio insostituibili come Frank Matano e Nina Zilli. Porterò sempre con me questa fantastica esperienza". A Riccione, sono attesi in migliaia per i primi casting che si terranno al Palazzo dei Congressi il 5 e 6 settembre, mentre Napoli attende una invasione di talenti nel weekend del 26 e 27 settembre prossimi.

Ad aggiungersi alla grande stagione dei talent show, una novità assoluta di tutt’altro genere arricchirà il palinsesto di Sky Uno dal prossimo anno: la prima edizione italiana di Top Gear. Alla conduzione, due talenti, due personalità del mondo dell’intrattenimento e dei motori, che rappresentano perfettamente quel mix di competenza tecnica, passione, goliardia che ha portato il format a conquistare non solo gli appassionati di motori. Guido Meda, a capo della redazione Motori e vice direttore di Sky Sport, ottimo pilota amatoriale di auto e moto, e Joe Bastianich, al comando di un impero della ristorazione, da sempre appassionato di motori a due e quattro ruote, ottimo pilota e grande collezionista di auto d’epoca, saranno i due conduttori a cui si unirà un terzo. Distribuito in 230 paesi nel mondo da BBC Worldwide, il format è visto da un’audience globale di 350 milioni di spettatori e la versione italiana non ne tradirà lo stile ironico,  provocatorio, e al tempo stesso credibile.