In cucina la concentrazione è d'obbligo, tra una padella rovente, il taglio delle verdure e il forno che fuma; ma come si fa, se a dare ordini è lo Chef Gordon Ramsay? Frasi amorevoli come “Non ho ancora assaggiato il tuo piatto e già ti odio!”, oppure sincere come “Questo agnello è già morto, perché vuoi ucciderlo un’altra volta?”, o anche empatiche come
“Ho avuto momenti difficili nella vita… ma non per un uovo fritto!”, saranno all'ordine del giorno. E allora sì, che lavorare e restare concentrati sarà una vera sfida.

 

I concorrenti di Hell's Kitchen 13 saranno pronti a quello a cui stanno per andare incontro? Gordon Ramsay riapre le porte della sua infernale cucina e non sarà clemente con nessuno. Le due squadre di aspiranti chef, equamente divise tra uomini e donne, si daranno filo da torcere con ardue prove in cui saranno torturati psicologicamente dalle urla dello Chef, ma sapranno anche dare forma al loro talento culinario, sotto una pressione da cardiopalma.

 

La posta in gioco, infatti, è altissima: chi conquisterà il titolo otterrà un posto da executive chef in un esclusivo ristorante, il Pub & Grill del Caesars di Atlantic City, e sarà proprio Gordon Ramsay a decretare il vincitore. Un'occasione unica per dare una svolta alla propria vita e realizzare il sogno che qualsiasi cuoco custodisce nel cassetto.

 

Lasciatevi trascinare dai modi poco ortodossi di Ramsay, dalle sfide di cucina sempre più avvincenti, dai servizi disastrosi dei cuochi: non perdere l'appuntamento con Hell's Kitchen USA 13, in onda ogni giovedì alle 21.10 su Sky Uno. Nell'attesa, dai un'occhiata al video per vedere cosa ti aspetta in questa adrenalica stagione