Tra sfide in cucina e servizi al tavolo, torna il talent culinario capeggiato dal severissimo Gordon Ramsay. Le due squadre di aspiranti chef, equamente divise tra uomini e donne, si daranno filo da torcere con ardue prove in cui è facile cadere, e quando a supervisionare, e a giudicare è mister Gordon James Ramsay, le cose si complicano. Non puoi permetterti di sbagliare. La pressione psicologica spesso fa saltare i nervi, e in quei casi le temperature in cucina raggiungo livelli infernali.

In questa nuova edizione i concorrenti saranno diciotto e ognuno di loro dovrà dimostrare di avere tutte le carte in regola per meritarsi il posto. Proseguire nella competizione è il sogno di tutti, ma solo uno sarà il vincitore. Estro, talento, ambizione, coraggio, autocontrollo, passione e determinazione, sono gli ingredienti che non possono mancare.


Ambito come sempre il premio finale: chi conquisterà il titolo infatti otterrà un posto da executive chef in un esclusivo ristorante.  Rispetto alla maggior parte dei reality show, i concorrenti non vengono giudicati dal pubblico o da una giuria: qualsiasi decisione riguardo il loro destino nella gara spetta unicamente al diabolico Ramsay.

 

Chi riuscirà a raggiungere il proprio obiettivo, e realizzare il sogno di fare dell'arte del cucinare il proprio mestiere?  Sicuramente colui che si mostrerà all’altezza del compito davanti a un Gordon che si sa, non perdona.

Capace di dosare con maestria generosità e collera idrofoba con i suoi concorrenti, lo chef scozzese più famoso del piccolo schermo, vuole essere un esempio per tutti coloro che vogliono intraprendere questa strada. E’ necessario lavorare sodo, e seguire la sua filosofia che consiste nel non arrendersi mai.


L’appuntamento con la tredicesima stagione Hell’s Kitchen è su Sky Uno, in prima tv ogni giovedì alle 21:10, a partire dal 16 luglio.