Lo chef pluristellato,  l'eclettico cuoco rock e la donna che ha esportato la cucina made in Italy nelle case degli americani, vi aspettano per il gran finale di partita: il doppio appuntamento è mercoledì 10 giugno alle 21.10. Durante la finalissima, Bruno Barbieri, Alessandro Borghese e Lidia Bastianich, supporteranno i quattro aspiranti chef rimasti in gara.

Chi di loro riuscirà a conquistare il titolo di giovane cuoco amatoriale più bravo d'Italia? Tentare di realizzare il proprio sogno è l’obiettivo comune, ma non sarà facile spuntarla portando a casa l’ambita vittoria. Le prove sono difficili, e per i giovani talenti l’emozione, ma soprattutto l’ansia per la competizione, può giocare brutti scherzi. E’ importante mantenere alta la concentrazione e non perdere di vista il traguardo. Solo chi dimostrerà determinazione, sangue freddo e tanta voglia di farcela potrà aspirare alla vittoria.


Sarà una dura battaglia a suon di spadellate e piccoli trucchi del mestiere, senza esclusione di colpi i protagonisti della seconda edizione di Junior MasterChef Italia si sfideranno in cucina. Sono pronti, più agguerriti che mai, si chiamano Andrea (13 anni, da Roma), Nicola (12 anni, da Bagnacavallo in provincia di Ravenna), Nicolò (12 anni, da Cagli in provincia di Pesaro e Urbino) e Sofia S. (9 anni, da Milano). E sapranno sorprenderci con le loro creazioni e la loro spontaneità. In bocca al lupo, e che vinca il migliore!