Si intitola Status il nuovo disco di Marracash, uscito lo scorso 20 gennaio. E si eleva lo “status” di TOP DJ con la presenza del rapper al fianco dei giudici, nella puntata di onda martedì 12 maggio su Sky Uno alle ore 22.45. Marracash, reduce dal una lunga permanenza a Londra e Los Angeles, oltreché Milano, per realizzare il suo disco, porterà dunque un importante contributo a TOP DJ: insieme ai giudici-resident, per citare un concetto amato da chi sta dietro una consolle, Albertino, Stefano Fontana e Lele Sacchi, Marracash giudicherà gli aspiranti dee-jay. Non lesinerà complimenti, ma come è nella sua natura caustica e intellettualmente onesta, se c’è da stroncare qualcuno…lo farà.

Status, che è già stato certificato disco d’oro, è il quarto album in studio di Marracash ed è stato mixato da Anthony Kilhoffer, braccio destro di Kanye West, e contiene varie e prestigiose collaborazioni, nuove e di vecchia data, che si intervallano attraverso i diciotto brani inediti: Achille Lauro, Fabri Fibra, Coez, Salmo, 20 anni, Tiziano Ferro, Luché, Neffa e Guè Pequeno. I tre album precedenti sono Marracash (2008), Fino a qui tutto bene (2010) e King del Rap (2011). Marracash è anche il fondatore di Roccia Music, un vero e proprio laboratorio artistico, che lo vede impegnato su molteplici progetti legati all’etichetta stessa.