Dopo X Factor, MasterChef e Italia’s Got Talent, il giovedì di Sky Uno sarà in compagnia di un’altra grande produzione targata Sky: la seconda stagione di Hell's Kitchen, guidata anche quest’anno da Carlo Cracco, che debutterà su Sky Uno HD giovedì 21 maggio alle 21.10. La gara si svolgerà in 8 serate e con una grande novità: non più 2 episodi a sera ma un unico episodio che, attraverso sfide, punizioni e ricompense, sarà un crescendo verso il cuore del programma, il servizio serale.

Durante le 8 puntate, i 16 concorrenti divisi in due squadre, rossa e blu, si sfideranno senza esclusione di colpi in nuove e avvincenti prove di cucina e di servizio. Padrone indiscusso dei fornelli e arbitro della gara è Carlo Cracco, che torna dopo il grande successo di una prima stagione che ha visto trionfare Matteo Grandi, primo Executive Chef del ristorante Hell’s Kitchen. Cracco, con il suo talento e la sua creatività, è considerato a livello internazionale tra i migliori chef italiani e in TV il suo carisma lo ha portato in vetta agli chef è più temuti e più venerati del paese.

Grazie alla sua forte identità lo chef Cracco ha contribuito al successo della prima edizione che ha registrato ascolti 5 volte superiori alla media di rete. Tra le novità della seconda stagione, i due servizi saranno divisi in pranzo e cena e avranno due sapori e due mood completamente diversi, rispondendo a esigenze gastronomiche e culinarie differenti. Mentre il pranzo sarà un servizio a tempo, 90 minuti, basato sulla velocità e sull’efficacia del lavoro in cucina, il servizio serale sarà centrato sull’idea di far vivere ai clienti un’esperienza culinaria unica e di altissimo livello.

A pranzo il ristorante di HK offrirà un menù creato ad hoc con piatti semplici e leggeri, che variano in ogni puntata, adatti a gruppi di clienti specifici. La cena si svolgerà invece in un’atmosfera più esclusiva con un menù più ricercato e più elevato: il menù di Hell’s Kitchen. Altre novità di questa edizione è l’impostazione della seconda parte della serata che inizierà quasi sempre con una prova di cooking e si concluderà con una punizione per la squadra perdente. Chi riuscirà a vincere la prova immunità, che consiste in un breve skills test (riconoscere diversi tipi di pesce e tagli di carne, indovinare il peso di una serie di ingredienti ad esempio) sarà salvo dall’eliminazione a fine puntata.

Nella prima puntata Chef Cracco mette alla prova i candidati per assegnare le giacche dei futuri membri della squadra rossa e della squadra blu. Formati i due team, la prima prova a squadre avrà come tema la panificazione: chi vincerà avrà l’opportunità di studiare con Chef Cracco alcuni piatti che compongono il menù del ristorante. Gli ospiti saranno critici gastronomici, gourmet e blogger specializzati. Sarà la prima grande occasione per i cuochi di dimostrare il loro valore mettendosi finalmente all’opera. Solo chi non soddisferà i requisiti di Chef Cracco dovrà abbandonare per sempre la cucina di Hell’s Kitchen.