Si chiude all’insegna di un record assoluto di ascolti la 4^ edizione di MasterChef Italia, con già una grande novità per il prossimo anno: MasterChef Italia avrà per la prima volta una giuria composta da 4 giudici, come accade in altre edizioni internazionali del talent show. Al già affiatato dream team composto da Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich si aggiunge lo Chef  Antonino Cannavacciuolo già di casa su Sky dove conduce Cucine da Incubo su Fox Life.  La  new entry del talent show culinario più amato dalla tv commenta così: «Non sono il tipo che si perde in sviolinate e quindi non lo farò, ma oltre ad essere molto contento di far parte della squadra MasterChef sono molto onorato di lavorare con due grandi maestri della cucina come Cracco e Barbieri. Ovviamente sono molto contento di lavorare anche con Joe che conosco meno».

Una novità accolta con entusiasmo dai veterani dell’edizione italiana di MasterChef, che commentano così.

Bruno Barbieri «Sono contento che alla squadra di Masterchef si unisce un grande professionista come Antonino, le novità non mancano mai, continua il percorso di questo  ormai grande talent, fiero di farne parte e di essere stato tra i primi a crederci Bruno Barbieri».

Carlo Cracco «Un ingrediente in più per arricchire un programma che già funziona ma che continua a regalare soprese ai nostri affezionati telespettatori».

Joe Bastianich  «La minestra di Masterchef è così ricca che serviva un altro chef 'pesante' per girarla. Ma ti ricordo, caro Cannavacciuolo, che gli chef qui li comando io».

Proseguono intanto le selezioni per la nuova, quinta edizione del talent di Sky, tutti gli aspiranti chef possono continuare ad iscriversi collegandosi al sito masterchef.sky.it/casting.