Arriva la primavera ed è tempo di asparagi, ravanelli, lattughe. Anche sulla pelle: da cambiare, poi, con l'evolversi delle stagioni e seguendo i ritmi propri della terra (e delle colture). L'idea dei tatuaggi vegetali che cambiano con le stagioni è di una coltivatrice diretta del Michigan, Jenna Weiler, che ha chiesto a un'artista (Zoe Keller) di disegnare per lei una serie di tatuaggi temporanei da mettere in vendita. Da qui nasce e prender forma il progetto “Tater Tats” che oggi sta raccogliendo fondi su Kickstarter, piattaforma di crowdfunding per fare donazioni anche minime dal basso.


I soldi raccolti con la campagna di donazioni online serviranno a produrre i primi tatuaggi “green” e  a metterli in vendita, mentre una parte del capitale verrà utilizzati per aiutare alcuni agricoltori innovatori nei loro progetti, oltre che per finanziare campagne di sensibilizzazione per il passaggio al biologico e al consumo di prodotti a chilometro zero. Il tutto partendo proprio da un tatuaggio... sulla pelle. Questi disegni colorati, se il progetto decollerà definitivamente, saranno in vendita a soli 5 dollari sia online, sia nei mercati biologici di tutti gli Stati Uniti e, come racconta la stessa Jenna, potranno essere un valido argomento per convincere anche i più restii – come i bambini – a mangiare le verdure e fare il pieno di vitamine e nutrienti.


In effetti nel mondo dei tatuaggi, quelli a base di verdura e frutta non sono diffusissimi, anche se in giro per il mondo si trovano diversi tattoo artist che si dilettano e cimentano in questo settore. Sarebbe pane per i denti dei migliori artisti dell'inchiostro su pelle, che si sfidano in una gara avvincente nel programma Ink Master su Sky Uno ormai giunto alla sua quarta edizione. Un'ispirazione verde? Le braccia del famoso chef di Nashville Sean Brock, i cui arti sono coloratissimi e costellati delle sue verdure preferite in cucina. E se il vegetale non è una richiesta comune, iniziano ad affacciarsi molti appassionati desiderosi di raccontare su pelle i propri gusti culinari. Esiste anche un Tumblr, Edible Tattoos, che raccoglie i più belli e... commestibili: qui oltre ad ananas, carciofi e angurie, si trovano però anche pizza, spaghetti e tantissimo junk food.


Se sei un amante dei tatuaggi, non perdere l'appuntamento con la quarta stagione di Ink Master, in onda ogni domenica alle 21.10, solo su Sky Uno.