Un esercito di musicisti, cantanti, maghi, ballerini, supereroi, pole dancer, giocolieri, comici, performer e sportivi sono pronti a sfidarsi con passione e quel pizzico di sana follia che contraddistingue i veri talenti. Nell'attesa che arrivi il 12 marzo e dunque parta su Sky Uno Italia's Got Talent, abbiamo chiesto ai suoi protagonisti cosa pensano sia il talento, anche se definirlo in poche parole, è difficile.

Secondo Vanessa Incontrada, il talento è una magia, saper fare qualcosa con una freschezza e una marcia in più degli altri. Per Claudio Bisio, una piccola luce, per il giovane Matano un convertitore di difficoltà, per Lucianina un'urgenza, un po' come la pipì...Secondo Nina Zilli è semplicemente la risposta a un indovinello: è quella cosa che se ce l'hai, non lo sai, ma gli altri te la vedono addosso.

Cos'è il talento secondo il popolo di Italia's Got Talent? Danzare a trenta metri d'altezza, una qualità unica, una fortissima energia, è arte, amore e passione. Una predisposizione, la capacità di emergere. Guarda i video e scopri di più.