Homo homini lupus, “l’uomo è un lupo per gli uomini”, recita la famosa locuzione. Forse, però, sarebbe più corretto dire “l’uomo è un uomo per i lupi”, anzi, per gli animali in generale. Ne sanno qualcosa Rudi, Mirca e Elisa, le menti, e soprattutto le braccia (e il cuore), dietro il Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica – Monte Adone.

Nelle dieci puntate che andranno in onda su Sky Uno a partire da sabato 13 dicembre alle 18.40 ne vedremo di ogni: operazioni chirurgiche all’avanguardia per rimettere “sulle zampe” alcuni ospiti del Centro che hanno bisogno di cure particolari; salvataggi in extremis di fauna locale vittima della sconsideratezza degli esseri umani con cui, bene o male, sono costretti a condividere il loro habitat, o semplicemente vittima di qualche tiro mancino della sorte; animali esotici costretti per anni a vivere in condizioni al limite della decenza che necessitano di un recupero non solo fisico, ma soprattutto psicologico; animali sequestrati dalle autorità giudiziarie che hanno bisogno di un alloggio, temporaneo o permanente che sia; cuccioli che hanno bisogno di essere svezzati; e molti altri ancora.

Insomma, non c’è situazione che la famiglia Berti e i numerosi volontari che popolano il Centro non abbiano affrontato, e la dedizione e la passione con cui, ogni giorno, portano avanti la loro causa è davvero ammirevole. Il loro è un lavoro veramente unico, e non mancano gli imprevisti e le situazioni al limite, come potrete vedere nelle dieci puntate, ognuna delle quali racconterà le emozionanti storie degli ospiti della struttura situata sul Monte Adone, a pochi chilometri da Bologna, sull’Appennino Tosco Emiliano.

Ci sono voluti anni di riprese, tanta pazienza, e un impegno costante, ma alla fine le emozionanti storie de La famiglia salvanimali stanno finalmente per arrivare in tv: l’appuntamento con le prime due puntate è per sabato 13 dicembre alle 18.40 su Sky Uno, ma in occasione del debutto il sito di Sky Uno vi offre la possibilità di guardare in anteprima assoluta la prima puntata in contemporanea con il canale 108.