Si accendono le luci sul sesto live show di X Factor 2014. Alessandro Cattelan dà il benvenuto ai telespettatori presentando “le quattro persone più importanti di questo programma: Victoria, Mika, Morgan e Fedez”. Il rapper non si siede e sale sul palco, parte la musica ed ecco “Magnifico”, la seconda collaborazione del giudice con Francesca Michielin, trionfatrice di X Factor 2011. Il conduttore sale al centro del palco per accogliere il giudice e l’ospite ricordando il nuovo tour di Fedez, in partenza tra qualche mese da Milano.

Ora però si inizia, Alessandro ricorda i sette concorrenti in gara, ma anche che solo sei di loro accederanno alla prossima puntata ottenendo la possibilità di presentare l’inedito. Dopo l’Apocalypse Night della scorsa settimana, si torna alla normalità: due manche e un’unica eliminazione, ma la sfida sarà molto dura poiché i cantanti si esibiranno in entrambe le manche, rischiando quindi, per ben due volte, di dover abbandonare il sogno di diventare la nuova popstar dell'anno.

Il primo artista è Leiner con I di Kendrick Lamar, canzone paragonata da Fedez a “come quando stai parcheggiando una Ferrari e tutti ti guardano, sbagli e fai una figuraccia, anche perché stai guidando una Ferrari”. Il cantante mette in piedi una buona performance, impreziosita da una scenografia spettacolare in cui i ballerini, vestiti da giocatori di basket, si esibiscono su un pavimento che cambia colore a seconda dei loro movimenti; il primo giudizio viene da parte del pubblico, entusiasta, seguono Morgan, che trova l’esibizione bilanciata, Vicky, che si complimenta, Mika, che apprezza il lavoro settimanale e Fedez, che invita il pubblico a votarlo.

La seconda cantante è Ilaria con Un senso di Vasco Rossi; la ragazza mette in piedi un’esibizione spettacolare, anche in questo caso coadiuvata dalla scenografia di Tommassini: una nuvola voltante. Il primo giudice a parlare è Mika che la ritiene speciale, Fedez si scusa per non averla capita prima, Morgan non riesce a immaginarla stonata e Victoria pensa che abbia l’X Factor. Ora è la volta dei Komminuet, l’ultimo gruppo in gara di Morgan, con Black Widow di Iggy Azalea. Vicky trova Francesca superiore a Pietro, Mika è della stessa idea, Fedez ritiene che il rap di Pietro sia sempre lo stesso e Morgan li difende.

Segue Mario con Un giorno credi di Edoardo Bennato. Il cantante, invitato da Mika a modernizzarsi, non colpisce Fedez che vorrebbe vederlo con brani più allegri, Morgan pensa che non abbia lavorato a sufficienza, Vicky apprezza e Mika è contento perché con lui si parla sempre di musica. E’ la volta di Madh con Ready Or Not dei Fugees, canzone interpretata seguendo lo stile rincorso nelle settimane precedenti. Morgan ritiene che sia pronto per il mercato, Vicky e Mika apprezzano, Fedez è fiero dell’allievo. Emma porta sul palco Walking On Broken Glass di Annie Lennox mettendo in scena un’esibizione davvero affascinante e apprezzata da tutti i giudici del programma. L’ultimo cantante della manche è Lorenzo Fragola con l’intensa Niente da capire di Francesco De Gregori. Morgan diche che Lorenzo sa raccontare, Vicky lo vede“molto potente”, Mika vorrebbe poter acquistare un suo album e Fedez si complimenta.

E’ il momento del primo risultato della serata ma prima una pausa musicale con un ospite noto al pubblico di X Factor: Marco Mengoni. Il cantante presenta per la prima volta live Guerriero, il primo singolo estratto dal nuovo album in uscita a gennaio.

Dopo qualche minuto di relax, riprende la gara ed è tempo della busta contenente il nome del primo concorrente che andrà al ballottaggio, si tratta dei Komminuet, l’ultimo gruppo in gara di Morgan.

Alessandro ricorda che nel corso dei giorni precedenti il pubblico da casa, grazie all’Enel Challenge, ha potuto scegliere tre canzoni con filo conduttore la luce, brani tra cui i giudici hanno scelto una canzone da far interpretare ai concorrenti della seconda manche. Il primo a esibirsi è Madh con Light di Ellie Goulding; Morgan trova l’esibizione più fredda rispetto a quella precedente, per Vicky è sempre all’altezza di tutto, Mika concorda con Morgan, Fedez è soddisfatto. Tocca alla scozzese con Un mare di luce del bravissimo Raphael Gualazzi. Emma incanta con un’esibizione semplice ma d’effetto, per Fedez è brava, Morgan ama il suo accento, Vicky la trova fantastica e Mika è orgoglioso di come si sia messa in mostra.

Un’altra ragazza sul palco di X Factor 2014, Ilaria, introdotta da Vicky dopo aver ringraziato il pubblico per aver scelto There Is A Light That Never Goes Out dei The Smiths, perfetto per la giovane artista; le aspettative non tradiscono: Mika, Fedez, Morgan e Vicky si complimentano all’unanimità. Il terzo concorrente è Lorenzo con Light My Fire di Will Young: Morgan e Vicky preferiscono la sua esibizione a quella del cantante inglese, Mika lo predilige con brani italiani, Fedez lo difende.

E’ il momento di Mario con Luci a San Siro di Roberto Vecchioni. Fedez è contento della sua maggior presenza scenica sul palco, Morgan è della stessa opinione del rapper, per Vicky era “ubriaco di musica”, Mika chiude il valzer dei giudizi dicendo che sa “mettere gioia, eleganza e tutto ciò di cui ha bisogno questa competizione”. L’ultimo concorrente della seconda manche è Leiner che si esibisce con You’re The Sunshine Of My Life di Stevie Wonder, per Morgan lui fa soul, per Vicky è una buona prova senza guizzi interpretativi, per Mika ha cantato bene senza colpire emozionalmente, Fedez lo difende a spada tratta.

La seconda manche è terminata, un recap di tutte le esibizioni prima della busta con il nome del secondo cantante in ballottaggio: Mario.
Ilaria, Emma, Madh, Lorenzo e Leiner presenteranno i loro inediti nella puntata di giovedì prossimo, ma ora è il momento della sfida tra i Komminuet e Mario.

Il duo di Morgan decide di giocarsi il tutto per tutto con Love The Way You Lie di Eminem e Rihanna, Mario controbatte con Freedom dei Timoria. I giochi sono fatti, ora è tutto nelle mani dei giudici: Morgan, nonostante non sia soddisfatto per nulla del rap di Pietro, elimina Mario, Mika preferisce il cantante ed elimina i Komminuet, Vicky manda a casa il duo e Fedez vuole che sia il pubblico a scegliere eliminando Mario e mandando la situazione in TILT!!

Duecento secondi separano i concorrenti dal verdetto finale. Morgan non si esprime sul perché il pubblico debba votare il gruppo, Mika spera che Mario possa cantare il suo inedito giovedì. Ci siamo, Alessandro annuncia il vincitore di questa sfida: Mario.

Il sesto live show di X Factor 2014 si chiude con un’eliminazione sentitissima, Morgan è rimasto senza concorrenti, mentre Fedez ne ha ancora tre, Mika due e Vicky una. L’appuntamento con il settimo live show del talent è per giovedì 4 dicembre, alle 21.10, sempre su Sky Uno.