Musica roboante, led abbaglianti, il quinto live show di X Factor ha inizio! Alessandro Cattelan annuncia i giudici… Victoria, Fedez e Mika. La musica termina, manca qualcuno, il conduttore lancia un video che riassume quanto successo in settimana. Il protagonista del filmato è Morgan che dichiara che “la musica è finita, ma la musica è anche ricominciata”. Si ritorna nell’ X Factor Arena, Morgan sale sul palco e si esibisce al pianoforte, le parole del testo spiegano perfettamente il suo stato d’animo e quanto provato negli ultimi sette giorni.

Cattelan illustra il meccanismo dell’Apocalypse Night, divisa in due manche: nella prima i nove cantanti hanno un minuto a testa per presentare un brano già eseguito in precedenza, il meno votato abbandona direttamente la gara, invece, la seconda manche si svolge come sempre, i due ragazzi meno votati andranno al ballottaggio e i giudici saranno i fautori del loro destino.

Una gabbia di ferro, ideata da Luca Tommassini, svetta sul palco, al loro interno i nove cantanti, uno dopo l’altro si esibiscono senza sosta. Inizia Leiner con The First Cut is The Deepest di Cat Stevens, performance pienamente nel suo stile, la seconda è Ilaria sulle note di Can’t Find my Way Home, la voce calda e avvolgente conquista, tocca ai Komminuet che con Emerge di Fisherspooner mettono in mostra la loro perfetta sintonia vocale. E’ poi la volta del soul di Riccardo con Lonely Boy dei The Black Keys, un’esibizione ben costruita, la palla passa a Emma con Pop Porno de Il Genio, la musica scorre certamente nelle sue vene, dopo di lei le luci illuminano Lorenzo che si gioca il biglietto per la manche successiva con Cosa Sono Le Nuvole. Il settimo concorrente è Mario con E non andar più via di Lucio Dalla, Vivian si esibisce con Superbass di Nicki Minaj, la ragazza ha tutte le carte in regola per proseguire, Madh è l’ultimo con No Church in The Wild di Jay Z, la performance non lascia dubbi, il cantante è un vero talento.

La parola passa al conduttore, che ricorda i codici del televoto. Ora, però, è il momento dei giudici che hanno trenta secondi per esplicare i motivi per cui i loro artisti meriterebbero di continuare la competizione. Morgan sostiene che i Komminuet siano appassionati di musica e suoi grandi amici, per Vicky nessuna sa rappare come Vivian che a testa bassa ha lavorato duramente e Ilaria “è un’artista fuori dal coro, ha una voce chiara e cristallina”. Mika parte da Mario, esempio di semplicità, e continua con Emma, una cantante di cui il pubblico italiano ha bisogno. Fedez inizia da Madh, la sua grande scommessa, Riccardo deve rimanere perchè la seconda esibizione sarà fantastica, Lorenzo è già amatissimo dal pubblico e Leiner è un professionista che a soli diciassette anni fa delle cose incredibili.

Il tempo per votare è terminato, si passa a una pietra miliare della musica italiana: Francesco De Gregori. Il cantautore romano si esibisce con uno dei brani più famosi, belli e senza tempo della nostra discografia: La donna cannone. Il padrone di casa, evidentemente emozionato, accoglie l’ospite e invita il pubblico a seguire il cantautore nelle sue prossime tappe in giro per l’Italia.

Ci siamo, la busta con il nome del primo eliminato è arrivata, in pochi minuti sono giunti più di un milione e mezzo di voti. I concorrenti che passano il turno sono: Mario, Lorenzo, Vivian, Madh, Leiner, Emma, i Komminuet e Ilaria. Riccardo termina la corsa verso la finale, il ragazzo, commosso, scende dal palco. Fedez perde il suo primo elemento della squadra, ora Vicky e Mika sono più vicini.

X Factor è alla ricerca del nuovo grande talento della musica, e il tempo è tiranno, così la seconda manche parte subito e Fedez si sente come “dopo una lavanda gastrica” e annuncia Lorenzo Fragola con How to Save a Life dei The Fray, una delle più grandi hit dei primi anni 2000. Il ragazzo combatte con un testo in lingua inglese, ma la sua arma vincente è l’emozione. Morgan apprezza “l’intimismo energico”, Vicky si dichiara sua fan, Mika ritiene che il cantante abbia tutti gli ingredienti di un vero artista, nonostante questa performance abbia mancato di grinta, e Fedez dissente dal giudice e difende il suo pupillo.
Tocca a Victoria che riparte con Vivian che si esibisce con All About That Bass di Meghan Trainor, la ragazza porta a termine l’esibizione nonostante alcuni problemi tecnici con l’auricolare. Mika non riesce a comprendere la vera personalità della cantante, Fedez apprezza la “metrica spaziale” e ritiene che la ragazza sia “un petardo in un obitorio”. Morgan difende Vivian, i difetti dell’esibizione erano dovuti a problemi tecnici e per lui la ragazza è estremamente pop riuscendo a fare sua ogni canzone, per Vicky rappresenta una novità nel panorama musicale italiano.

E’ il turno di Mika che annuncia Mario con Ragazzo mio di Luigi Tenco. Fedez vede nel sardo un mix di freschezza e velocità, ma non sempre perfetto, Morgan attacca il rapper difendendo a spada tratta l’esibizione che per lui è assolutamente moderna, il “Mariometro” di Vicky è a quota cento, Mika è più che soddisfatto. Tocca a Morgan che si allontana dai brani datati delle scorse settimane e punta su un pezzo più moderno: Sirene di Fedez. Vicky avverte un buon bilanciamento tra le voci, per Mika l’esibizione funziona, Fedez approva e il coach del duo è entusiasta.

Alessandro ricorda che questa è l’ultima sera per il contest USong, la possibilità data ai telespettatori per suggerire i brani da far cantare ai concorrenti nelle prossime settimane. La palla passa a Fedez che presenta Madh con Disperate Youth di Santigold. Morgan pensa che il cantante abbia trovato un proprio genere musicale, Vicky apprezza, ma vorrebbe vederlo in una performance più scarna, Mika si complimenta e Fedez è sempre più contento del suo ragazzo. La sesta cantante in gara è Camilla con Giudizi universali di Samuele Bersani, la sua intensa performance cattura e sorprende tutti: Mika l’adora, Fedez è entusiasta, Morgan è estasiato e Vicky la ringrazia per il momento musicale regalatole.
Fedez annuncia Leiner con la bellissima Fireflies degli Owl City, la ballad pop che scalò le classifiche mondiali. Morgan e Vicky apprezzano, Mika non vede il fuoco del ragazzo e Fedez rileva versatilità. Mika chiama in battaglia Emma con Un’estate fa di Delta V, Fedez pone l’accento sulla capacità della scozzese di riuscire a metter del suo in esibizioni potenzialmente simili, Morgan la vede elegante e capace di interpretare in maniera sobria, per Vicky è intensa e intrigante e Mika ne è soddisfatto.

Cattelan ricorda Enel Challange e presenta Social Influence, l’opportunità per il pubblico a casa di giudicare i look e gli stili dei cantanti di X Factor. In attesa del verdetto, arriva il secondo ospite del quinto live show: Ed Sheeran, la rivelazione pop del 2013. L’artista inglese incanta il pubblico presente in studio con Thinking Out Loud.

Dopo l’intenso spazio musicale, la gara torna nel vivo, Alessandro chiude il televoto, la busta è pronta, chi passa il turno? La prima concorrente a salvarsi è Ilaria, poi è la volta di Madh, Mario e Lorenzo. Ora tutti i giudici hanno un concorrente in bilico, ma Emma è salva e Mika può tornare a sedersi, Alessandro annuncia i due concorrenti al ballottaggio: Vivian e Leiner. I Komminuet continuano la gara e li rivedremo nel sesto live show.

E’ il momento più importante della serata, i ragazzi devono darsi completamente per conquistare il favore dei giudici, inizia Vivian che tira fuori tutta la sua grinta con Do It Like A Dude di Jessie J, Leiner tenta di far di meglio con When I Was Your Man di Bruno Mars.

Ci siamo, la parola ripassa ai giudici: Vicky elimina Leiner, Fedez manda a casa Vivian, Morgan preferisce il rhythm and blues di Vivian, Mika elimina la ragazza… TILT!!! I giudici dei due ragazzi lanciano l’appello finale affinché i telespettatori salvino i loro ragazzi, ma il tempo scade in fretta e la busta è arrivata: Vivian deve lasciare X Factor. Il giovane talento della squadra di Vicky esce a testa alta dalla competizione dopo aver dimostrato il suo grande talento, oramai sotto gli occhi di tutti.

L’appuntamento con il sesto live show di X Factor 2014 è per giovedì 27 novembre, alle 21.10, solo su Sky Uno!