Celebrata in tutto il mondo grazie al suo ideatore, l’inglese Jeremy Gilley, il 21 settembre è la Giornata internazionale della Pace. L’appuntamento, ufficializzato tredici anni fa dall’Onu, ha come obiettivo quello di richiamare l’attenzione sulle guerre e sulla violenza che quotidianamente affligge popoli e terre di questo nostro maltrattato pianeta. Perché nelle nostre case, nelle nostre scuole e nelle nostre città non si debbano più contare le vittime della violenza occorre la responsabilità di ognuno. Risvegliare le coscienze e la consapevolezza nelle persone è il primo passo in questa direzione che la Giornata Internazionale della Pace si pone di fare.

Il progetto è nato grazie alla volontà di Gilley, attore e regista che dal lontano 1999 gira per le strade del mondo con la sua telecamera realizzando documentari sulla pace. Il suo intento era creare un momento di condivisione che coinvolgesse tutti nel medesimo inteneo. Successivamente il giovane talento è riuscito a coinvolgere l’Onu e vari artisti internazionali tra cui Angelina Jolie, Annie Lennox e l’attore Jude Law, divenuto poi ambasciatore di Peace One Day.

Il 21 settembre vuole essere non solo una data importante da ricordare ogni anno, ma soprattutto un modo nuovo di vivere la vita. Il giorno in cui ci si impegna concretamente a rispettare il prossimo. Il giorno in cui i governi si impegnano a cessare il fuoco, il giorno in cui la lotta al bullismo e alle violenze in ambito domestico e familiare non siano più motivo di morte e sopraffazione. 

Per sostenere questa straordinaria iniziativa, Sky Uno presenta Un Giorno per la pace: domenica 21 settembre alle ore 11.30 e alle 00:30.