Per molti un tatuaggio sulla pelle è per sempre. Qualcosa che ti porti dietro tutta la vita, molto spesso legato a un ricordo, a un evento straordinario, più spesso a una persona. Ma cosa accade quando si cambia idea, quando ci si pente a distanza di anni, quando ci si apre a nuovi orizzonti e i tanto amati tattoo diventano un peso? Un incubo da cui liberarsi?

Tattoo Nightmares è la  serie che racconta le storie che si nascondono dietro ai degli orribili tatuaggi. L’appuntamento è su Sky Uno a partire dal 18 gennaio, in prima tv assoluta, ogni domenica alle ore 22.00 con un doppio appuntamento. Persone in carne, ossa e tatuaggi terrificanti, cercano aiuto e si rivolgono a tre dei migliori artisti nel settore del cover-up di tatuaggi per risolvere il loro problema. Tommy Helm, Big Gus e Jasmine Rodriguez condivideranno con noi storie divertenti e al contempo inquietanti.

La posta in gioco è alta perché i clienti si fanno tatuare ancora una volta per vedere se gli artisti del tatuaggio possono davvero fare un miracolo e trasformare i loro disastri  in autentici capolavori. Lo spettacolo è assicurato, non mancare.