"Si può uscire dagli schemi e andare “fuori” senza farsi male, ma godendo delle amicizie, della famiglia, dello sport, della musica, lavorando in squadra, per un mondo a colori", così cantano gli Street Clerks che, dopo la partecipazione a X Factor 2013 e reduci dalla bella esperienza a "E poi c'è Cattelan", entrambi su Sky Uno, su Sky Uno tornano, a partire dal 12 giugno, con l'anteprima del loro video d'esordio, che con le sue suggestive immagini accompagna la canzone "Fuori".

Gli Street Clerks nascono nel 2007: si chiamano Cosimo Ravenni (contrabbasso e voce), Alexander Woodbury (chitarra e voce), Valerio Fanciano (chitarra e voce) e Francesco Giommi (batteria e voce). Hanno un grande impatto live, dalle sonorità anni '50-'60 fino ad arrangiamenti moderni e reinterpretazioni d’eccezione. Nel 2008 gli Streets vincono il festival Pelago On The Road.

Nell’estate del 2010 pubblicano il primo demo autoprodotto composto da brani inediti in lingua inglese e partecipano al festival-concorso Sulle Note di Ale, e al Rock Contest di Controradio vincendoli entrambi. Con la vittoria del Rock Contest 2010 gli Street Clerks si aggiudicano la produzione del primo Ep: nasce così "Il ritorno di Beethoven". Nei live degli Street Clerks si respira l'energia del rock'n'roll di Elvis, di Jerry Lee Lewis, il pop raffinato dei Beatles toccando virtuosismi  jazz, country, folk e blues. Ciò che rende il loro show ancora più fresco e originale sono la melodia e gli arrangiamenti vocali a 4 voci.

Parlando dei loro brani dicono che sono "introspettivi, dentro ci sono situazioni, emozioni che proviamo nella nostra vita, soprattutto legate alle ragazze, ai flirt, ma anche ai disagi sociali e familiari talvolta. Non sono testi tragici, sono la vita dei giovani di oggi, con le loro problematiche e serenità interiori. Alcuni brani sono spensieratamente rock’n’roll". Dopo l’esperienza televisiva di X Factor 2013 e di “E Poi C’è Cattelan“, esce il primo singolo di Street Clerks, "Fuori". L’obiettivo è portare in tour per l’Italia lo spirito, l’energia e la freschezza della band.