Novanta minuti in cui giocarsi tutto.
Novanta minuti sotto pressione, tra fornelli che si scaldano e nervi saldi da mantenere. Sì, perché si in palio c'è la vittoria finale, il titolo di primo Junior MasterChef Usa e un premio in denaro del valore di 100.000 dollari.
Novanta minuti, dicevamo, è il tempo massimo nel corso del quale Alexander e Dara, i due finalisti del cooking show, dovranno realizzare un menu completo, dall'antipasto al dessert.
A giudicare i loro piatti, come di consueto, il trio di giudici più spietato del piccolo schermo, formato da Graham Elliot, Gordon Ramsay e Joe Bastianich.
Ad assistere alla loro ultima performance culinaria, tutti i concorrenti di Junior MasterChef Usa.
Un cerchio che si chiude, insomma, in mezzo agli eliminati, ai delusi, agli arrabbiati e a chi, immancabilmente, si troverà a fare il tifo per uno dei due finalisti.

Dentro Junior MasterChef Usa c'è tutto questo (e molto di più!): c'è la voglia di farcela, di stupire genitori, parenti, amici e, in primis, se stessi! E ora è giunto il momento di mettere in campo tutta la propria abilità, fantasia unite a una buona dose di self-control. Chi non farà errori, ma soprattutto chi sorprenderà i giudici, conquistando i loro palati, si porterà a casa la vittoria.

Le padelle con l'olio caldo che sfrigola sono già pronte, mancate solo voi!
Appuntamento il 5 maggio alle 21.10 su Sky Uno.