Uno è laureato in Filosofia estetica, l'altro in Architettura.
Dopo essersi divisi per anni tra radio e tv, il solido duo formato da Andrea e Michele Mainardi è tornato. Più agguerrito che mai, in un programma che mette in luce le abilità accademiche di ciascuno. Da una parte, il senso estetico, dall'altra quello pratico.

Si tratta di L'uomo di casa, il nuovo home educational show, brandizzato Sky e Leroy Merlin, nel quale, coppie desiderose di cambiare l'arredamento di una stanza della propria abitazione si rivolgono ai due speaker radiofonici, in missione speciale.
Ma badate bene, perché il cambiamento avverrà ad una sola condizione: sarà infatti soltanto "l'uomo di casa" ad occuparsi dei lavori, senza alcun tipo di interferenza da parte della compagna, "trasferita" temporaneamente altrove.
In quel lasso di tempo, l'impavido partner dovrà dedicarsi a ritinteggiare le pareti, a cambiare la disposizione dei mobili e a dare nuova linfa all'arredamento. Tutto questo sotto lo sguardo attento di Andrea e Michele Mainardi.

Immaginate soltanto cosa potrebbe succedere se all'aitante uomo di casa venisse in mente di distruggere l'oggetto feticcio della compagna. Perché, sì, e ve lo preannunciamo, questo rischio è fondato. Anzi, fondatissimo. Matrimoni inossidabili potrebbero finire per un quadro spostato o per una mattonella sbagliata (almeno fuori dalla tv).
Riuscirà il partner, nel tempo massimo di due settimane, a rivoluzionare l'aspetto della casa e a compiacere la compagna?
Non resta che mettersi comodi sul divano dal 5 maggio, dal lunedì al venerdì, alle 19.20, un episodio al giorno, per scoprirlo!

Insomma, se volete imparare qualche trucchetto in più per arredare casa o se intendete sondare i gusti della vostra metà prima di lanciarvi in maldestre opere di ristrutturazione, la risposta è una: sintonizzarvi su Sky Uno HD!