Ciascuno nasce con un'attitudine. C'è l'intonato e il geek, c'è lo sportivo e il telepatico...sono talenti inscritti nel DNA, ma con un piccolo sforzo e tanta costanza chiunque può ottenere risultati lusinghieri e perfino le campane possono ambire ad intonare un motivetto senza infastidire i timpani altrui.
Tuttavia, se il miglioramento è sempre possibile e, anzi, auspicabile, nel caso del giardinaggio è un po' più dura del previsto.
Infatti, si può essere ecologici, ecosostenibili, comprare la verdura km zero, ma senza un paio di belle piante, rigorosamente curate, sul balcone o sul davanzale si è solo degli aridi imitatori della filosofia del think green.

Per fortuna, a dare lezioni di giardinaggio, con la speranza di colorare i pollici degli spettatori di un bellissimo verde, ci pensa Sky Uno, con la prima tv assoluta del nuovo reality show, condotto da Andrea Lo Cicero, l'ex pilone della Nazionale Italiana di Rugby.
Coadiuvato da un team di giardinieri esperti, l'ex sportivo di origine catanese insegnerà ai proprietari di giardini malridotti come curare fiori e alberi, in modo da mantenerli sempre in ordine e perfetti.

Essere green è diventato un must degli ultimi anni. E' così di tendenza che pure avere un bel geranio fiorito non basta più. Ora bisogna darsi da fare con i fiori attira farfalle e coccinelle, creare un mini orto di pomodori, organizzare la semina della lattuga e sganciarsi dalle major della verdura, creando tutto da sé, senza pesticidi e additivi.

Se anche voi siete di questo avviso, non perdetevi l'appuntamento con Giardini da incubo, dal 5 maggio, dal lunedì al venerdì, alle 19.50, un episodio.
La serie è disponibile anche su Sky Go e Sky On Demand.