Puntata dopo puntata, la partita si fa sempre più dura, la posta in gioco è alta e l’atmosfera rovente, proprio come i fornelli sui quali gli aspiranti chef si ritrovano ogni mercoledì a sfidarsi con tutta la loro determinazione. Gomito a gomito, senza esclusione di colpi, hanno superato prove al limite del possibile e Pressure Test particolarmente pesanti. L’ingrediente che non può mancare ancora una volta è una buona dose di autocontrollo. Senza quella è difficile andare avanti.

Cosa ci riserverà nelle prossime puntate il terribile trio formato da Gordon Ramsay, Joe Bastianich e Graham Elliot? Come prima cosa un regalo per il pubblico: ospite del talent infatti sarà il cast di Glee, per il quale gli sfidanti dovranno cucinare.

E dopo l'astice e l'hamburger protagonisti delle puntate 8 e 9, come se la caveranno gli aspiranti chef alle prese con pollo fritto, insalata di cavolo, lasagnette vegane, salmone grigliato, bacon, asparagi e avocado? I piatti raffinati cucinati nei precedenti episodi e ispirati alla cucita etnica lasciano il posto a una Mistery Box piuttosto ambigua. L'ingrediente misterioso spaventerà molti, ma farà la fortuna di alcuni: una testa di maiale che aspetta di essere trasformata in una ricetta  gourmet. I giudici misureranno l’abilità dei loro provetti cuochi senza pietà, con la severità che li contraddistingue. Che vinca il migliore!