Per lui la mente è un libro aperto.
E infatti riesce a leggerla come se fosse un romanzetto rosa o un fumetto disimpegnato, nel senso che è in grado di decodificare ogni pensiero con la facilità con cui un comune mortale può leggiucchiare una storiella leggera.

Ma anche lui è un comune mortale e ci tiene a sottolinearlo.
Francesco Tesei non manca mai di specificare che non fa miracoli e che non ha alcun potere paranormale, “semplicemente” esplora i misteri della mente.

È per questo motivo che, dopo essere stato etichettato nelle più svariate maniere (giocoliere mentale, illusionista, comunicatore ipnotico eccetera, eccetera) si è guadagnato un titolo che gli calza a pennello: Mentalista.

Oltre a essere il suo nome d’arte e la sua qualifica, quello è diventato anche il titolo dell’imperdibile serie televisiva
A partire dal 31 ottobre vedremo in anteprima i  primi 3 episodi ogni giovedì, alle 20.10 in esclusiva su Sky Uno HD
La serie completa in 12 puntate prenderà il via a gennaio


Nelle prime 3 puntate saranno ospiti Luca Argentero, Vittoria Belvedere e Cristina Chiabotto

Nostrano Cal Lightman (di Lie to Me), Francesco Tesei arriva da Forlì con furore (di popolo) stavolta riuscendo non a capire quando uno sta mentendo basandosi sulle sue espressioni facciali come Tim Roth, bensì a leggere perfettamente nella mente altrui.
Cosa che, diciamocelo, il Dottor Lightman può solo sognarsi (e, in quel caso, Tesei glielo leggerebbe nella mente durante la notte).

Nelle prime tre puntate della serie, il Mentalista spiegherà che la mente è un caveau a prima vista impenetrabile dove ciascuno di noi nasconde in tante specie di cassette di sicurezza codici, password e ricordi.
Chiunque pensi che quel caveau sia impossibile da scassinare, si prepari a godersi il metaforico piede di porco con cui Tesei riuscirà ad aprire ogni mente nei paraggi!

Ciò che farà con i tanti passanti incrociati durante il suo cammino sarà proprio giocare con le loro teste o meglio: con i dati sensibili che stanno all'interno delle loro teste.
Le cose che ricordiamo, quelle che dimentichiamo, quelle che crediamo di aver scordato ma che in realtà sono presenti nell’inconscio…

Il Mentalista è in grado di decodificare ogni mistero che si cela dentro alla nostra calotta cranica.
Se pensavate che il pin del vostro bancomat fosse custodito nei meandri più profondi del vostro cervello, preparatevi a ricredervi come hanno fatto le “vittime” del manipolatore mentale più sbalorditivo che ci sia.

Non perdete l’appuntamento di giovedì 31 ottobre su Sky Uno con Francesco Tesei, Il Mentalista che vi lascerà a bocca aperta (e a mente scoperchiata)!