di Linda Avolio


Glee, la serie canterina nata dalla mente contorta di Ryan Murphy, è stato uno show rivoluzionario, e non a caso la prima stagione ebbe degli ascolti a dir poco da capogiro durante la messa in onda americana.
Come previsto da quel furbone del suo creatore, mischiare teen drama e musical funzionò alla grande, infatti la serie è giunta alla quinta stagione, che andrà in onda in anteprima assoluta per l'Italia a settembre su Sky Uno HD, praticamente in contemporanea con gli U.S.A..

Caratteristica del teen drama, il particolare filone seriale che al centro della narrazione ha dei personaggi adolescenti, è la focalizzazione sulla vita e sul percorso di crescita dei protagonisti, un po' come succedeva nel romanzo di formazione di stampo ottocentesco.
Senza perderci in noiose lezioni di storia della letteratura, vi diciamo solo che negli ultimi due secoli sono cambiate parecchie cose, e se i protagonisti di quegli infiniti volumi avevano a che fare con la povertà, l'abbandono dei genitori, la perdita, la morte e altre cose decisamente poco piacevoli, i protagonisti dei racconti di formazioni contemporanei (che, guarda caso, sono principalmente personaggi di teen drama) hanno preoccupazioni molto più lievi: trovare un vero amico, realizzare i propri sogni nel cassetto e ovviamente vivere la storia d'amore più bella del mondo.

E' proprio su quest'ultimo punto che vogliamo concentrarci, perchè in Glee se c'è una cosa che abbonda oltre ai numeri musicali e agli insulti di Sue Sylvester sono proprio le relazioni amorose tra i personaggi.

All' inizio della serie ci sono soltanto due coppie fisse: quella formata dai coniugi Will e Terri Schuester (Werri) e quella formata dai due ragazzi più cool del liceo McKinley, il quarteback Finn Hudson e la capo-cheerleader Quinn Fabray (Fabson). Nel giro di poco, però, le cose cambiano, perchè Finn entra a far parte del Glee Club e conosce Rachel Berry, con cui fin da subito ha un'intesa particolare.
Il destino, però, rema contro i due innamorati: Quinn è incinta, e il quarterback dal cuore d'oro non se la sente di lasciarla: riuscirà la coppia Finchel a diventare realtà? (ndr, riuscirà, riuscirà, ma nulla sarà servito su un piatto d'argento, come ben sanno i fan)

Il triangolo Rachel-Finn-Quinn, però, non è l'unica figura geometrica della serie. A fargli compagnia c'è infatti il quadrangolo Terri-Will-Emma (Pillsbury)-Ken (Tanaka). Will è sposato con Terri, ma allo stesso tempo prova qualcosa per la consulente scolastica Emma, che però è in procinto di sposarsi con il coach Ken Tanaka.
La coppia Wemma è un'altra che ci ha fatto dannare per intere stagioni, ma considerando il finale della quarta, per ora possiamo tirare un sospiro di sollievo.

Poi ci sono tutti gli intrallazzi dei ragazzi. Scopriamo che Quinn in realtà è incinta di Puck, e c'è un momento in cui la ragazza si interessa alla testa calda del liceo. La coppia Quick, però, ha vita breve, così come la coppia Puckleberry (Puck e Rachel), che dura giusto un episodio. Durerà un episodio anche la coppia Puckcedes, formata appunto da Puck e Mercedes Jones.

Rachel, intanto, non si dà per vinta, e quando conosce Jesse St. James, il leader del gruppo rivale Vocal Adrenaline, non ci pensa due volte a mettersi con lui: nasce così la coppia St. Berry, che però, come altre coppie, avrà vita breve sia perchè Jesse è un bugiardo, sia perchè Rachel è ancora innamorata di Finn.

Anche Finn, dopo aver rotto con Quinn, non sta con le mani in mano, e si lascia andare tra le braccia di Santana Lopez. La coppia Finntana, però, non è che sia mai realmente esistita, ma quello di cui siamo certi è l'esistenza della coppia Brittana (Brittany e Santana), che tra vari alti e bassi avrà un lungo sviluppo nel corso dello show.
Santana, però, prima di dichiararsi a Brittany decide di divertirsi un po' con Puck, ma la coppia Pucktana, a differenza di altre, è basata solo sul sesso.

E' basata invece sui sentimenti la coppia Tartie, formata da Tina Cohen-Chang e Artie Abrams. I due si mettono insieme nell'episodio “Musica su 2 ruote”, ma poi lei lo lascerà per mettersi con il ballerino Mike Chang.

Infine, il cuore solitario della prima stagione è Kurt Hummel: il ragazzo ha una cotta per Finn, ma sa di non avere speranze. Niente Furt all'orizzonte quindi, ma la pazienza di Kurt sarà ripagata, perchè nella seconda stagione conoscerà Blaine, e la coppia Klaine sarà una delle più durature.
Meno male che però nel corso del primo capitolo di Glee c'è Mercedes accanto a Kurt: archiviata la cotta per lui, la ragazza sarà una vera amica, e il loro duo sarà conosciuto come Kurtcedes.


Cosa abbiamo imparato da questo mega riassunto delle storie d'amore della prima stagione? Che a livello di relazioni Glee è un frullatore, perchè in qualche modo tutti sono stati con tutti!!


Voi per quale coppia tifate? E chi, invece, vorreste vedere insieme nella prossima stagione? Noi votiamo per un ritorno di fiamma della coppia Klaine, ma anche un altro pizzico di Quinntana non ci dispiacerebbe!


Le repliche della prima stagione di Glee sono in onda solo su Sky Uno HD ogni martedì in prima serata.