Gordon Ramsay, il rinomato quanto bizzoso chef scozzese che si è imposto come protagonista assoluto dei reality culinari, è tornato a terrorizzare gli aspiranti cuochi in una nuova stagione di Hell's Kitchen, in onda su Sky Uno HD (canale 109). Tutti conosciamo il suo volto televisivo, ma ci sono tante cose di quest'incredibile personaggio che i più ignorano. Ecco alcuni fatti curiosi che riguardano il temibile Gordon.

Calcio - Prima di cominciare a studiare da cuoco, Gordon sognava di diventare un calciatore professionista. E ci è anche riuscito, anche se per poco: da ragazzo ha infatti giocato per tre anni nelle giovanili dei Glasgow Rangers, arrivando anche a disputare alcune partite con la squadra maggiore. I continui infortuni lo hanno però costretto a ritirarsi.

Ristoranti - Gordon Ramsay possiede più di venti ristoranti, due dei quali si trovano in Italia: si tratta del Castel Monastero, a Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena, e del Fortevillage, a Santa Margherita di Pula, in provincia di Cagliari.

Il punto di ebollizione - La carriera televisiva di Gordon è cominciata nel 1998, quando la sua figura è stata al centro del documentario in cinque puntate di Channel 4 Boiling Point. La sua personalità ha a tal punto incuriosito il pubblico, da spingere l'emittente a produrre un seguito ad appena due anni di distanza.

A sinistra - Gordon Ramsay è mancino. In aggiunta a ciò, porta spesso una matita sull'orecchio sinistro, che è diventata una sorta di marchio di riconoscimento.

Infanzia - Ramsay ha avuto un'infanzia travagliata, in modo particolare a causa del padre alcolizzato, i cui continui cambi di lavoro hanno costretto la famiglia a frequenti trasferimenti. A soli 16 anni ha abbandonato la casa dei genitori per trasferirsi nell'appartamento di sua sorella maggiore.

In punto di morte - Gordon Ramsay ha rischiato la vita durante delle riprese in Islanda, quando è caduto da una scogliera dritto nell'acqua ghiacciata. È riuscito a riemergere solo togliendosi gli scarponi e la giacca. È stato poi tratto in salvo dalla troupe, che gli ha gettato una fune.

Maestro - Il suo primo maestro è stato il celebre cuoco inglese Marco Pierre White, noto come Ramsay per avere un pessimo carattere. Dopo due anni alle sue dipendenze, Gordon se ne è andato via perché stufo dei continui maltrattamenti.

Famiglia - Gordon ha sposato nel 1996 l'attuale moglie Tara, da cui ha avuto negli anni quattro figli: Megan Jane nel 1998, i gemelli Jack Scott e Holly Anna nel 2000 e Matilda Elizabeth nel 2002.

Rivalità - Gordon Ramsay è stato al centro di una controversia con lo chef americano Mario Batali. Che, incidentalmente, è socio in affari di Joe Bastianich, collega di Gordon in Master Chef USA. Tempo dopo, tuttavia, Batali ha ridimensionato l'episodio, affermando che la polemica era stata alimentata ad arte da alcuni giornalisti.

Dimensioni - Forse in tv non lo si nota appieno, ma Gordon è un uomo piuttosto imponente: è alto un metro e ottantasei e porta il quarantotto di scarpe.