Nome e cognome: Shannon Beiste

Pregi: leale e decisa, la coach Beiste è la roccia che tutti vorremmo avere come appoggio.

Difetti: può sembrare difficile, ma anche una donna abituata a farsi obbedire da un'orda di adolescenti in pieno sviluppo ormonale può soffrire di insicurezza.

Il suo grande amore: se stessa. Nel senso che dopo il disastroso matrimonio con Cooter Menkins, che la picchiava, Shannon ha capito che la cosa più importante è amare e rispettare se stessi e la propria natura.

Il passato in “due righe” (dalla prima alla quinta stagione): la mitica coach Beiste compare per la prima volta nella seconda stagione, quando viene chiamata a sostituire il precedente allenatore, Ken Tanaka. All’inizio i ragazzi sono un po’ straniti dal suo arrivo, ma poi si rendono conto del suo valore, e si affezionano a lei. E non stiamo parlando solo dei giocatori di football, stiamo parlando praticamente dell’intero corpo studentesco, compresi i ragazzi del glee club, verso i quali Shannon si è sempre dimostrata più che disponibile. Da ragazzina era spesso presa di mira dai bulli della scuola, quindi non sopporta la violenza tra le aule e per i corridoi. E’ amica di Will, e, di conseguenza, nemica di Sue. In realtà lei non ha niente contro Sue, ma è Sue che ha qualcosa contro chiunque!

Status attuale: la coach Beiste è sempre al comando della squadra di football del McKinley, che dirige con grande determinazione. Quest’anno, però, dovrà affrontare una sfida nuova e molto impegnativa. Una sfida con se stessa e con la sua identità.

Interprete: Dot-Marie Jones (4 gennaio 1964)