Nome e cognome: Susan Rodham "Sue" Sylvester

Pregi: la sue determinatezza. E il suo acume, a dir poco diabolico

Difetti: ipercritica, ipervendicativa, ipersarcastica…insomma, una ipercattiva fatta e finita!

Il suo grande amore: che domande, se stessa! E sua figlia Robin.

Il passato in “due righe” (dalla prima alla quinta stagione): Sue è uno dei personaggi principali di Glee, nonché villain della serie. La vediamo per la prima volta nel pilot, e nonostante compaia poco capiamo subito di che pasta è fatta: con il suo modo di fare brutale e le sue battute crudeli, Sue cattura l'attenzione in ogni scena in cui compare. Allenatrice dei Cheerios, la squadra di cheerleading del McKinley, Sue è convinta che le arti siano totalmente inutili, ecco perché fin dal primo episodio è in guerra con Will, ed ecco perché cercherà di eliminare il glee club con ogni mezzo. Nella quinta stagione riesce a diventare preside del liceo al posto di Figgins, e alla fine raggiunge il suo obiettivo: bye bye Nuove Direzioni!

Status attuale: Sue governa con pugno di ferro il liceo. Dopo lo scioglimento del glee club ha bandito le arti performative – inutili! – e ha dato tutti i fondi ai club sportivi. Rachel Berry, però, ha osato ri-formare le Nuove Direzioni: riuscirà Sue a eliminare l’ennesima spina nel fianco? La dichiarazione di guerra è stata fatta, chi soccomberà?

Interprete: Jane Lynch (14 luglio 1960)